I 4 errori che si commettono quando vestiamo le nostre bambine

Giulia Mantelline
pagliaccetto e salopette da bambina

A volte il nostro cuore di mamma ci porta a commettere degli errori nel vestire i nostri bambini. Leggendo questo articolo ti aiuteremo ad evitare gli errori più comuni.

Quali sono i 4 errori più comuni nel vestire i propri figli?

  1. Limitare la libertà di movimento.

L’abbigliamento della tua bambina, oltre che bello, deve essere comodo e garantire la libertà di movimento. Bottoni, asole, chiusure lampo sono d’intralcio e limitano la praticità. Molti neonati non amano sentirsi costretti e detestano infilare le maniche dei cappotti, perché hanno bisogno di sentirli comodi. La mantellina è un’ottima alternativa al cappotto in quanto avvolge e non stringe, si abbottona con automatici pratici da aprire e chiudere, non ha chiusure lampo e soprattutto non ha le maniche che le neonate odiano ed evita l’effetto fagotto. La mantella è apprezzata anche dalle bimbe più grandi, che avendo bisogno di muoversi liberamente esplorando l’ambiente attraverso il gioco, hanno la necessità di sentirsi comode.

2. Vestire la tua bambina in modo troppo pesante in inverno

Spesso si tende a vestire molto i bambini, per paura che possano sentire freddo, dimenticando che i neonati sani e nati a fine gestazione, sin dalla nascita hanno un principio di termoregolazione che si svilupperà crescendo. I neonati hanno una quantità di grasso bruno che rappresenta la principale fonte di calore e permette attraverso un ormone, la noradrenalina, la regolazione del calore.
Così vestendoli troppo si limita la loro autoregolazione al freddo e al caldo. La soluzione è vestire la neonata a strati, con capi di abbigliamento leggeri, ad esempio con pagliaccetti in viscosa o in cotone mettendo un golfino sopra.
Nelle bambine più grande si commette lo stesso tipo di errore, in quanto ci dimentichiamo che loro si muovono tantissimo e non stanno mai ferme, soprattutto quando sono impegnate a giocare al parco.

3. Non eliminare la canotta in estate

In estate la canotta intima deve essere eliminata! E’ vero la canotta intima assorbe il sudore lasciando asciutta la pelle della piccola, ma se la tua bambina non la indossasse starebbe più fresca e non suderebbe. Secondo noi sarebbe opportuno far indossare un body a camicetta leggero, in lino o cotone permettendo così alla neonata di godersi il caldo. Ricorda come percepiamo noi il calore o l’afa, lo percepisco in ugual misura le nostre bimbe, se non in maniera maggiore, essendo loro sempre in movimento.

4. Non lasciare scoperte le parti intime

Con la bella stagione il guardaroba delle nostre bambine si anima di vestiti e gonne colorate lasciando in bella mostra il pannolino. Scegli gonne e abiti che siano dotati di mutanda integrata, perché tengono fermo il pannolino, evitando spiacevoli fuoriuscite. Questo permetterà alla tua bimba di liberarsi del body intimo che le farebbe sentire ancora più caldo. La tua bimba indossando gonne e abiti con la mutanda integrata, avrà ancor più protette le parti intime da germi e infezioni, soprattutto quando gioca al parco e si siede a terra. Seguendo i nostri consigli la tua bambina avrà un look elegante e pulito che tutti le invidieranno.

Da leggere: Oggi ti parliamo delle nostre mantelle da fiaba che hanno fatto innamorare le bimbe!

Altri post interessanti

black friday collezione abbigliamento bambine giulia mantelline

Black Friday Giulia Mantelline

Sta per iniziare un periodo dell’anno molto speciale… Il freddo,...

Giulia Mantelline: lo stile romantico senza tempo

Giulia Mantelline è una storia di amore per il mondo...

abbigliamento bambine fino a 3 anni giulia mantelline

Tutte pazze per Giulia Mantelline. Il brand che piace alle mamme e alle bambine.

Giulia mantelline nasce dall’esigenza di una mamma, e come sappiamo...